LA LUCE IN SALA


LUCE DEL MONDO
4 dicembre 2010, 12:23 pm
Filed under: Libri, News

Sono contento che il primo vero post di questo nuovo, nuovissimo blog, si leghi all’evento letterario dell’anno (per il mondo cattolico certo), e vada a costituire un forte richiamo alla figura prima del cattolicesimo, Sua Santità,  Benedetto XVI. Mi riferisco ovviamente all’uscita del libro-intervista “Luce del mondo” (Peter Seewald, Benedetto XVI, Libreria Editrice Vaticana, 284 pp.) che fra le moltissime pagine toccanti e di forte attualità, che fanno del libro un’esperienza unica di contatto col romano Pontefice, mostra alcuni spunti interessanti anche per questo blog! (In termini più dimessi e frivoli rispetto alle grandi altre trattazioni, naturalmente preponderanti, contenute nel libro.)

Si tratta di queste poche domande e risposte (pp.29-30), che per il forte interesse specifico, desidero riportare integralmente:

Copertina con titolo autografo di "Luce del mondo"

D: Dalla Seconda Loggia del Palazzo Apostolico, dove si svolgono le udienze, Lei normalmente si ritira intorno alle 18, per proseguire ancora con le così dette “udienze di tabella”, quelle con i suoi importanti collaboratori. Dalle 20.45 in poi il Papa è “in privato”.Cosa fa un papa nel tempo libero, ammesso che ne abbia?

R: Cosa fa? Intanto, anche nel tempo libero deve esaminare documenti e leggere atti. Rimane sempre tanto lavoro da fare. Poi con la famiglia pontificia – quattro donne della comunità dei Memores Domini e i due segretari – ci sono i pasti i comune, e questo è un momento di distensione.

D: Guardate insieme la televisione?

R: Guardo il notiziario insieme ai miei segretari, e qualche volta anche un dvd.

D: Quali film le piacciono?

R: C’è un film molto bello su santa Giuseppina Bakhita, una donna africana, che abbiamo visto recentemente. Poi ci piace Don Camillo e Peppone…

D: Immagino che conosca a memoria ogni episodio.

R: (il Papa ride) Non tutti.

Di primissima mano e da niente di meno che dal Santo Padre, alcune indicazioni graditissime per il nostro blog! Erano titoli naturalmente in programma, ma è di un’ indubitabile ricchezza per un progetto come il nostro, riportare che anche il nostro Papa condivide queste passioni!

Particolarmente curioso è stato per me scoprire il trasporto del Pontefice per due personaggi a dir poco mitici: Don Camillo e Peppone. Evidentemente questa vecchia saga contiene realmente degli spunti di valore alto, come tutti percepiamo ogni qual volta la ripercorriamo volentieri… ma questa dichiarazione è stata davvero una sorpresa! Mi immagino il Papa, noto per la sua grande umanità e mitezza, ma anche e soprattutto per la reputazione di teologo sopraffine e la personalità tenace, sorridere per Don Camillo barricato col fucile nel campanile, o costretto rocambolescamente a interrompere il suo digiuno di protesta… Che straordinario episodio di semplicità e vicinanza ad ognuno di noi!

Don Camillo e Peppone in lite

Annunci

2 commenti so far
Lascia un commento

Bellissimo questo blog! Spero che si arricchisca di nuovi e buoni suggerimenti di film che valgano la pena di vedere.

Commento di Gabriele

Grazie mille Gabriele! Sì… il progetto sarebbe proprio quello! Un pò per volta… con calma, creare un riferimento quanto più possibile completo su ciò che esiste in video di…cattolico! Grazie della visita!

Commento di filippociak




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: