LA LUCE IN SALA


LA TESTIMONIANZA
14 dicembre 2010, 8:31 pm
Filed under: News

Oggi si è tenuta la proiezione del documentario “La Testimonianza”, diretto da Pawel Pitera, sulla base del libro “Una vita con Karol”

La locandina dell'evento

del Card. Stanislaw Dziwisz, amico e confidente del penultimo pontefice, rimasto al suo fianco per quasi 40 anni. L’auditorium della Gran Guardia (Verona), era semi-deserto, (al massimo 60-70 persone). A detta della presentatrice dell’evento la cosa era forse da imputarsi a un “problema di comunicazione”. Credo non abbiano aiutato il giorno e l’orario. Un peccato, dato che il film confezionato è di ottimo livello. Presenta filmati del tutto inediti e notizie, o precisazioni, mai sentite (da me almeno!). Si trattava inoltre della prima proiezione su suolo italiano, dato che fino ad oggi il documentario era stato mostrato soltanto un paio di volte, in Vaticano.

Il film ripercorre la biografia di Giovanni Paolo II sin dall’infanzia, poi negli anni della formazione scolastica, l’idea di fare l’attore, l’università, e infine il sacerdozio. Si passa poi agli incarichi ecclesiastici in patria, le belle immagini del Concilio Vaticano II e la nomina a Vescovo di Roma. Un percorso minuzioso all’interno della sua vita e soprattutto del suo pontificato. Approfondito e pausato da stralci di intervista a colui che fu il suo segretario, il Card. Dziwisz, e ancora fotografie, riflessioni dello stesso Karol lette dalla voce narrante. Le immagini selezionate sono molto belle, anche quelle ricostruite con attori (per la figura di Karol si è scelto di non inquadrare mail il volto, ma di evocarne la sola presenza), dotate di buona dignità cinematografica. Personalmente mi ha fatto molto piacere “ripassare” le vicende di un Papa che è, e rimarrà, indimenticabile. Interessantissime le notizie sul conclave, sulla vita spartana del Santo Padre, (rimasta invariata nelle abitudini rispetto alla sua provenienza al di là della cortina di ferro comunista), sulla sua forte e alacre attività, su alcuni episodi specifici come l’attentato in Piazza San Pietro, l’incontro col Capo del governo Polacco in occasione della sua seconda visita in patria, l’episodio dell’accoltellamento a Fatima nel 1982 che, lo confesso, mi era sfuggito. Mi ha colpito in modo particolare che sia stato riportato anche del Papa come amministrtore  del rito dell’esorcismo (come accennato da Padre Amorth nei suoi libri). Per ora il film non ha distribuzione, e non ho notizie puntuali al riguardo, ma di sicuro prima o poi tutti potranno vederlo. Nel frattempo, fino al 31 gennaio, l’organizzazione dell’evento si è detta disponibile a raccogliere le richieste di parrocchie, scuole, gruppi vari, per riorganizzare una proiezione. I singoli possono mettersi in lista (sul sito del Comune di Verona i contatti necessari). Sul sito ufficiale è disponibile il trailer. Terminata la visione arriva la nostalgia, l’affetto, ma soprattutto la gratitudine.

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: