LA LUCE IN SALA


LOCATION CINECATTOLICHE #1: CHIESE
25 giugno 2011, 1:16 pm
Filed under: Location cinecattoliche, Pillole cinecattoliche

Se siete dei veri fanatici del cinema cattolico e dei turisti non convenzionali, eccovi due chiese cinematografiche (per cominciare) da segnare sul vostro mappamondo. Quanti film mostrano delle scene ambientate dentro le chiese? Basta che ci sia un matrimonio o un funerale e il gioco è fatto. E quante volte vi siete soffermati a dire… “wow, questa scena-con-celebrazione-di-sacramento si svolge… in una chiesa! Chissà che chiesa è!”; Per sedare questo e molti altri turbamenti andiamo ad iniziare con questo post più che didascalico!

  • EX (?) CHIESA NEL MOJAVE DESERT, 198ma strada est, Lancaster, California.

Aha! Questa la riconoscerà il 99% dei miei lettori. No! Non è una chiesa cattolica, direte. E infatti… adesso non è una chiesa cattolica (certamente, come mostrano i cartelli alle finestre ora dev’essere più che altro un’attrazione per turisti… hanno rimosso anche la campana! Eppure risulta essere un “Calvary Baptist Church”). Il fatto che la riconosciate dipende in massima parte, o almeno immagino, da un’opera del geniale Tarantino, che qui ha girato alcune scene violentissime e scabrosissime e sanguinosissime (cosa che mi porta a pensare che no, attualmente non sia una chiesa cattolica). Il film in questione è naturalmente lo strepitoso Kill Bill vol. 2, precisamente nel Cap. 6 – Massacro ai due pini (Quentin Tarantino, 2004 – la si vede benissimo però anche nel vol.1). Dunque non solo il film è quanto di meno cattolico si possa concepire… ma in quella sequenza la chiesa stessa  era tutt’altro che cattolica (il prete era sposato, per dirne una). Che ci fa qui allora? L’idea di questo post mi è venuta guardicchiando un film che forse un giorno recensirò per il blog: L’assoluzione (Ulu Grosbard, 1981). Ebbene… ecco qua:

Visto? E’ la stessa chiesa!! E nel poco lontano ’81, con le sue campane, la sua croce, il suo tabernacolo, i suoi quadretti della Via Crucis… era a tutti gli effetti una  piccola chiesetta cattolica. E’ stato rifatto il piccolo portico (sarò di parte ma stava meglio prima) ed è stata sbiancata ben benino (nel film L’assoluzione si diceva di una raccolta fondi per sbiancare la “piccola St. Mary”… evidentemente ci sono riusciti!).

  • CHIESA DI S.MARCO, 940 Coeur d’Alene Avenue, Venice, Los Angeles.

Passiamo alla seconda chiesa. Guardatela: non si può certo dire che sia pittoresca quanto la precedente, ma ha tutto quello che le serve, coniugando il timbro ordinato e composto tipico della casa standard losangelina… a quello di un pulito e funzionale edificio cattolico (senza scadere nello squallore o nel minimal-a-tutti-i-costi). Noi italiani, cresciuti all’ombra di monumentali basiliche paleocristiane, miracolose cattedrali medievali, razionalissimi templi rinascimentali o arzigogolati duomi barocchi… siamo architettonicamente extra-snob. E’ una cosa appurata. Del resto che esistano crudeli sfregi al nostro panorama (nonché all’idea di edificio chiesastico) è un dato di fatto. Ma non divaghiamo: la riconoscete? È la chiesa dove il burbero Frankie tormentava letteralmente il proprio sacerdote con domande sulla Trinità che nemmeo un bambino delle elementari farebbe; ma anche, e soprattutto, la sede dove si esprime quella sentenza di buio assoluto sull’eutanasia…concretata nell’epilogo. Il film è Million Dollar Baby, diretto e interpretato da Clint Eastwood nel 2004. St.Mark…Venice… che cosa simpatica.

Mi fermo qui altrimenti il post mi occupa troppo spazio sulla Home (a furia di foto e mappe!), pensate che volevo fare dieci chiese! Mi sa che è nata una rubrica: aggiungo il “#1”. Alla prossima!

Annunci

5 commenti so far
Lascia un commento

Ciao! Domani sera su rai3 in seconda serata c’è il film che mi avevi segnalato tu: L’albero della vita…. quello del 2006
ciao buonfinesettimana!!!!

Commento di JE

Uhm… non lo conosco. Mi sa che ti avevo segnalato The Tree of Life… traducendo il titolo :)… Comunque grazie del pensiero… vado a informarmi!

Commento di filippociak

Eppure me l’avevi detto proprio tu molto tempo prima che uscisse The tree of Life….vabeh, volevo solo renderti noto che mi è stata regalata la serie intera di Lost :D
Buona settimana, ciao!

Commento di JE

Je… INVIDIA :-P
Io sto provando ad aspettare… magari ne faranno una super-mega-special-collector’s edition (economica soprattutto) con centinaia di ore di girato inedite!! –> continuiamo a sognare.

Commento di filippociak

Ma dai, se vuoi te la presto!
Non ci sono i tuoi zii qui attorno?????
Ciao!

Commento di JE




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: