LA LUCE IN SALA


BEATO DON GIACOMO ALBERIONE, IL FILM
1 settembre 2011, 12:01 am
Filed under: News

Sono contento di poter dare questa notizia a dir poco straordinaria. In Italia non c’è ancora sufficiente aspettativa per questo titolo, il quale non potrà lasciare indifferenti tanto i cattolici quanto i cinefili. Il cattolicesimo come lo conosciamo oggi lo dobbiamo infatti proprio a lui: il Beato don Giacomo Alberione. Dobbiamo a lui non solo molto di quanto oggi si lega al cattolicesimo sul piano della stampa e degli audiovisivi, ma praticamente tutto ciò di “moderno” che dalla sua immensa spinta evangelizzatrice è stato contaminato dal messaggio cristiano, per buona parte del 900 e, per inerzia, fino ai giorni nostri (pensate che su un sondaggio proposto dal sito Santi e Beati è stato scelto giustamente col 33,55% dei voti, patrono di Internet). Capirete quindi la sua rilevanza su un blog che tratta di cinema cattolico.

Ebbene, la Paoline Books and Media di Chicago ha commissionato alla Spirit Juice Studios un documentario di un’ora dal titolo, per l’appunto, Father James Alberione! Eccovi il trailer:

Apparentemente stupendo. Approfondito, ricco di video rari e fotografie animate ad hoc. Fresco e del tutto adatto a ricordare e tramandare la figura pionieristica di questo uomo scelto da Dio. Per i non anglofoni (come me) ecco la traduzione dello script:

Papa Paolo VI lo ha definito “una meraviglia dei nostri tempi”. Papa Giovanni Paolo II lo ha definito “il primo apostolo della Nuova Evangelizzazione”, e l’ha proclamato “Beato” il 27 aprile 2003. Di sé stesso disse “Se Dio avesse trovato qualcuno più biasimevole, avrebbe scelto lui”.

A 16 anni, mentre era in preghiera davanti a Gesù nel SS. Sacramento, Dio gli diede la visione di utilizzare i media che si sarebbero diffusi in tutto il mondo. Lo stesso giorno in cui è iniziata la I guerra mondiale, ha mosso il primo passo per rendere questo apostolato mediatico una realtà. Credeva che i media fossero preziosi doni di Dio, e che che la Chiesa avesse una responsabilità nell’usarli. Credeva nella consacrazione della moderna tecnologia. Credeva che le donne avessero una missione evangelizzatrice unica da portare avanti.

La sua spiritualità era semplice: “Siete nati nell’Eucaristia, il vostro cibo è l’Eucaristia. La vostra spiritualità è il Vangelo vissuto nella sua interezza come ha spiegato San Paolo apostolo. Vostra Madre e modello è Maria.” Voleva che la Bibbia fosse letta in ogni casa e ha supervisionato la stampa di milioni di Bibbie in molte lingue. Durante la sua vita ha aperto centinaia di negozi di libri liturgici cattolici e media, molti con Cappelle del SS. Sacramento. Era un editore di quotidiani, riviste e libri, un broadcaster e un regista.

Fu molto devoto alla Madonna e ha dichiarato che non avrebbe mai potuto prendere una decisione senza prima pregare il Rosario. Ha costruito una Basilica a Roma dedicata a Maria, Regina degli Apostoli. É stato presente ad ogni sessione del Concilio Vaticano II. É stato il padre spirituale per decine di migliaia di persone.

La sua visione del nostro mondo mediatico è urgentemente necessaria oggi. Chi è questo prescelto, unico, attualissimo, uomo di Dio?

Beato Giacomo Alberione (1884-1971). Fondatore della Famiglia Paolina, ha fondato 10 congregazioni e istituti per sacerdoti, religiosi e laici, che ha sparpagliato in 50 nazioni. Questa “Famiglia Paolina” è chiamata ad essere San Paolo vivente al giorno d’oggi.

La Luce in sala aveva già accennato al Beato Giacomo Alberione QUI.

Annunci

4 commenti so far
Lascia un commento

Mi piace.Grazie!

Commento di paolimsa Angel

Grazie a te della visita :D !

Commento di filippociak

Presentare un film sul beato Giacomo Alberione nostro padre e fondatore immagino che è stato un lavoro piuttosto difficile. Per esprimere tutto il suo essere e di quanto ci ha lasciato. La ricerca su gran parte dei testi da lui lasciati, per coglierne le linee principali. Se è possibile desidero sapere le Fonti di ricerca per realizzare il film ed il metodo usato.
Un caro saluto dott.ssa Giuseppina Ficarra (Istituto Maria Santissima Annuziata)

Commento di Dott.ssa Giuseppina Ficarra

Cara Dott.ssa Ficarra,
purtroppo temo di non essere così addentro alle questioni inerenti la fase di preparazione del film. Certo potrebbe essere interessante proporre un post di aggiornamento al riguardo! (Lo metto in lista). Le suggerisco di fare riferimento ai contatti posti in conclusione al filmato, in particolare l’indirizzo mail di Sister Nancy > snancy@paulinemedia.com.

Qui il blog dedicato al film, con tutti gli aggiornamenti e i vari contatti: http://www.alberionefilm.blogspot.com/

Saluti!

Commento di filippociak




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: