LA LUCE IN SALA


AGGIORNAMENTI FLASH
7 novembre 2011, 10:24 am
Filed under: News

Sister Act non sarà un film tra i più profondi, ma ha fatto un vero botto nell’immaginario pop ponendosi con atteggimaneto serenamente catholic-friendly. Quando il cinema negli ultimi anni ha ripiegato sulla strada dei sequel, dei prequel, dei remake, agli affezionati del titolo è parso plausibilissimo che si mettesse in cantiere il terzo capitolo… Sono rimasti delusi, ma hanno ottenuto in cambio che la forza del primo film si riversasse in un musical a detta di molti ben riuscito. Da fine ottobre Sister Act – il musical divino, è approdato sul palcoscenico del Teatro Nazionale di Milano, e per presentarlo è arrivata la sua storica interprete ora produttrice, Deloris Van Cartier / Whoopy Goldberg, che per l’occasione ha fatto qualche dichiarazione interessante a proposito del suo grande successo del ’92: “La cosa più strana che è successa con Sister Act è stata che vere suore, la chiesa cattolica ed anche altre chiese di altri culti che hanno a che vedere con musica sacra, hanno tutti preso la musica del film e ne hanno tratto degli inni, dei canti per la loro chiesa. Io mi sono aspettata per anni di essere colpita da un fulmine, dopo aver fatto il film. Ma che si creda in Dio o no non è nemmeno importante, ad esserlo è l’idea che queste donne abbiano creduto di poter fare la differenza e cambiare il mondo con il loro amore. E adesso capita di vedere tanti, tanti – posso dire pinguini? – fra il pubblico in sala. Eserciti di pinguini. il musical celebra le suore e la loro sorellanza, di cui raramente si parla” . Qui l’intervista integrale.

La strada di Paolo. È stato presentato al Festival Internazionale del Film di Roma  l’ultimo film di Salvatore Nocita, prodotto da Fai Service (Federazione Autotrasportatori Italiani) in collaborazione con Rai Cinema e il Pontificio Consiglio della Cultura (il cui presidente, il card. Gianfranco Ravasi, ha attivamente partecipato, assieme al card. Angelo Scola, come consulente del regista). Il film racconta la storia di un viaggio in Terra Santa: Paolo fa l’autotrasportare e approda a Gerusalemme insensibile all’idea di Dio, la vede come se fosse una delle altre mille città in cui ha dovuto recarsi nel corso della sua vita. Ma Gerusalemme non è una città come le altre… e in un percorso di comprensione, apprendimento, ascolto…anche Paolo dovrà rendersene conto. Eccovi il trailer.

Home Video: Tra pochissimo verrà rilasciata la versione DVD di The Tree of Life… dal 9 novembre!

Little Boy: Nei cantieri della Metanoia Films, nota al pubblico cattolico per aver reso possibile il magnifico Bella (Monteverde, 2006), c’è un nuovo titolo: Little Boy. Possiamo immaginare, visti i precedenti di quest’etichetta (sommati al nome di Eduardo Verastegui, stavolta produttore), un sottotesto di chiara ispirazione cristiano- cattolica. Il plot svolge un dramma famigliare in una cittadina americana nei primissimi giorni della seconda guerra mondiale. Il protagonista è un bambino di 8 anni con problemi dello sviluppo: l’unico suo vero amico è il padre, il quale purtroppo sarà costretto a lasciarlo da solo a confrontarsi con la crudeltà dei compagni di classe all’indomani della partenza per la guerra. Ad agosto le riprese erano ancora in corso… dunque, al solito, aspettiamo!

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: